Quale futuro per gli SMS?

Mi hanno chiesto quanto ancora resisteranno gli SMS prima di essere soppiantati da qualche altra forma di comunicazione.

La mia sensazione è che gli SMS siano ancora in una fase espansiva, addirittura Twitter ha usato il concetto base degli SMS (testo di lunghezza limitata) per costruirci sopra un social network!

Certo, forse fra poco si chiameranno in un altro modo – magari tweet 😉 – ma non c’è dubbio che in un mondo sempre più ossessionato dal problema di concentrare tutto quello che è concentrabile per minimizzare tempi impiegati, spazi occupati e risorse utilizzate, al messaggio breve come forma di comunicazione sarà data un’importanza sempre maggiore.

Questo significa che ci avviamo verso un imbarbarimento? Non necessariamente. Come dice (imho giustamente) Sanguineti: Sms e chat non distruggono la poesia

Be Sociable, Share!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>