Fiorentini, sveglia! #trip_fi

Ieri pomeriggio abbiamo partecipato all’incontro organizzato da Confesercenti, In Your Tuscany e Cescot, in cui Vittorio Deotto, Francesco Tapinassi e Suzi Jenkins hanno parlato di tripadvisor ed anche della comunicazione 2.0 in generale – dove la parola passa all’utente. Come società abbiamo partecipato in tutti sensi; chi con ruolo di relatore, ma anche chi con ruolo di uditore. Ed è stata un’esperienza entusiasmante da entrambi i punti di vista.

I temi trattati sono stati moltissimi: brand reputation, user generated content, best practices per gestire il profilo di una struttura su tripadvisor, come rispondere alle recensioni (tutte, non solo quello negative), come comunicare in modo opportuno la propria presenza sui social network … e tanto ancora. Un eccesso di parole in inglese, di termini di marketing, di concetti nuovi e nemmen tanto facili. Un vero brain-storming a tutti gli effetti!

La sala era stra-piena (chi condivideva la sedia con un altro, chi era per terra, chi appoggiato al muro, chi fuori nel corridoio), il pubblico interessato, tantissime sono state le domande e le richieste di chiarimento. Le persone erano motivate e avevano voglia di comprendere i meccanismi del mondo 2.0. Naturalmente non sono mancate le critiche, le polemiche (d’altra parte siamo a Firenze!), i casi “personali”… ma è stato anche stupendo vedere l’aula che si “auto-gestiva” (“sssshhhh”, “domanda inutile”, “basta… possibile che ancora non hai capito!”)

È stato un grande piacere vedere la sala piena di persone di età diverse, sia uomini che donne, gestori di grandi hotel o di piccoli b&b, ristoranti, case vacanze… e pure un paio di consulenti del settore. Tutti con gli stessi dubbi e le stesse perplessità. La piena condivisione della voglia di capire il mondo 2.0 (e non solo tripadvisor).

Ma tutti consapevoli dell’importanza del web 2.0 e dei grandi vantaggi che è possibile trarne.

Forse davvero firenze e i fiorentini si stanno svegliando, incuriositi da questo strano mondo fatto di social network, app, widget e condivisione di contenuti…

Oh Fiorentini, tutto il mondo sta parlando di noi e delle bellezze della nostra città, della nostra cultura, della nostra cucina, dei nostro prodotti. Impariamo a partecipare a questa conversazione globale.

Gli argomenti trattati sono stati tantissimi, le domande non finivano più e il tempo a disposizione è stato davvero troppo poco. Non tutti hanno avuto la possibilità di porre la propria domanda… ma se avete bisogno di chiarimenti potete scrivere a

Cristina Pagani

Vittorio Deotto

Francesco Tapinassi

Suzi Jenkins

Grazie a tutti quanti. E avanti così!

 

Be Sociable, Share!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>