Fan page vs gruppo?

“Dicono che devo avere una reputazione on-line, che devo essere presente sui social network, che devo fare rete e creare nuovi business con le persone della rete. Esattamente non so cosa vuol dire. Inizio con l’iscrizione a facebook, ne parlano tutti, non sarà poi così difficile da usare. Ma guarda te quante persone ci sono! Lui veniva all’elementari con me – mamma  mia come è invecchiato – lei all’università – fammi vedere con chi è sposata- … ma ci sono anche le aziende su facebook! Allora posso mettere anche la mia. Esco, creo un altro account e ho bell’ fatto! Mica credevo fosse così semplice essere sui social network! Aspetta, aspetta, facebook mi dice che non lo posso fare, devo fare una pagina. Facciamo la pagina. Fatto. Adesso invito tutti i miei contatti a diventare fan della mia azienda. Ma ci sono anche i gruppi! E questi a cosa servono? Boh! Oramai che ci sono faccio anche il gruppo. Così non mi sentirò più dire: Devi essere sui social network!”

Facebook è una piattaforma di social networking nata per creare un punto di riferimento e di aggregazione per gli studenti universitari americani. Attiva dal 2004, la crescita inarrestabile si è avuta a partire dal 2006 quando ha avuto inizio la registrazione di persone al di fuori del mondo accademico – oggi si contano più di 400 milioni di utenti. C’è chi utilizza facebook per rimanere in contatto con amici, vicini e lontano, chi per curiosare nella vita altrui, chi per imitazione e chi lo utilizza come strategia di marketing: le imprese. Le imprese non possono essere registrate tramite un profilo utente, i termini di facebook sono molto severi riguardo a questo, ma devono crearsi la propria pagina, la fan page. All’interno di facebook oltre alle pagine troviamo i gruppi. Che differenza c’è? Perché un’azienda deve preferire uno rispetto all’altro?

I gruppi sono delle community interne a facebook entro le quali si riuniscono tutti gli utenti che si sentono rappresentati dal gruppo stesso, una cerchia di iscritti accomunati da un credo ideologico, da un interesse, da una passione, dalla volontà di dar vita a un progetto o a una iniziativa – un partito, un’associazione culturale o sportiva, un comitato cittadino …

La pagina (o fan page) invece è strutturata e pensata per un utilizzo più vicino alle dinamiche aziendali, soprattutto in termini di marketing e immagine. Sono il profilo ufficiale di una azienda all’interno del social network e vi si iscrivono gli utenti in qualche modo affezionati o legati all’azienda o marchio. Fan, appunto.

I gruppi possono essere aperti da chiunque. Le pagine invece sono soggette a determinati requisiti, primo tra tutti la titolarità. Questo garantisce al titolare dell’azienda di ottenere la chiusura delle pagine fake (fasulla) o erroneamente create da altri.

Nei gruppi compare sempre il nome degli amministratori mentre sulle pagine no.

Le caratteristiche con cui si presenta un gruppo sono: informazioni sul gruppo e news, bacheca dei commenti, area discussioni, sezioni foto, video, link ed eventi associati. Le pagine, oltre a tutte queste, hanno le attività recenti, le note e le recensioni.

I gruppi non possono essere personalizzati (si possono soltanto settare alcune impostazioni di base) mentre le pagine possono essere personalizzate completamente attraverso applicazioni sviluppate da facebook o da terze parti. Nelle pagine è possibile anche aggiungere codice HTML o contenuti in Flash.

E’ possibile inviare degli aggiornamenti sia ai fan che ai membri di un gruppo, con la differenza che nelle fan page posso scegliere il target a cui inviarli (luogo, sesso, età).

Sia per le pagine che per i gruppi c’è poi Facebook Ads, servizio a pagamento, che può aiutare ad accelerare la diffusione della pagina o del gruppo su Facebook.

Infine, facebook offre agli amministratori delle pagine – e non ai gruppiFacebook Insights. Tramite Facebook Insights possiamo accedere ai dati sull’attività della pagina, dati demografici dei fan, popolarità e andamento delle inserzioni – personalmente sono un po’ scettica riguardo all’utilizzo degli insights, ma è una mia opinione!

Quindi per le aziende, fan page o gruppo?

FAN PAGE!! La pagina risulta essere uno strumento di marketing importante e superiore rispetto al gruppo, dal punto di vista delle funzionalità a disposizione. E’ la premessa per l’apertura di una relazione di lungo termine.

Chi lo dice all’amico che ha introdotto il post che deve eliminare il gruppo?

Siamo social, condividi!
Comments
  1. 3 years ago

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>