Una redazione sì, ma virtuale!

Quando abbiamo deciso di lanciare Social Media per Aziende, sapevamo che sarebbe stato un lavorone. Non tanto per la difficoltà in sé o per la quantità di lavoro da fare. Anche per quello in realtà, ma questi sono aspetti che si ritrovano in ogni nuovo progetto.

Nel nostro caso una delle sfide maggiori era quella di creare uno strumento sempre aggiornato, con più persone coinvolte quotidianamente più altri collaboratori occasionali, il tutto sapientemente coordinato, ma senza un ufficio fisico. Non male, vero?

Una grossa mano l’abbiamo ricevuta di WordPress, che come abbiamo detto tante volte è uno strumento veramente versatile, grazie alla possibilità di aggiungere moltissimi plugin. A noi è bastato Edit Flow, che aggiunge all’interfaccia di admin un calendario editoriale e alcuni utili strumenti a corredo (stati personalizzati, story budget, notifiche e commenti editoriali).

Edit Flow

Per quanto edit flow sia uno strumento davvero ben fatto non era sufficiente, ma noi siamo utenti di google di vecchia data e le google apps hanno pochi segreti.

Mensilmente abbiamo una riunione editoriale online (che teniamo rigorosamente tramite google hangout) nella quale definiamo il calendario degli articoli, cerchiamo di dare organicità ai contenuti, di evitare ripetizioni, ma mettiamo anche a punto i processi e gli strumenti che usiamo (e che cambiamo di continuo, cercando di farlo in meglio).

I flussi di lavoro, le indicazioni, i riferimenti alle applicazioni da utilizzare sono tutti gestiti grazie a google site (con l’ausilio di qualche google doc).

Insomma abbiamo creato una redazione virtuale di tutto rispetto!

 

 

 

 

Be Sociable, Share!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>