Solenghi o surfisti?

In questo periodo di crisi, dove tutti si lamentano di tutto, dove non va bene niente, dove non si fa altro che piangerci addosso, una riflessione veloce e simpatica. E’ meglio essere un solengo (in Maremma è il cinghiale vecchio che alla fine viene lasciato indietro dal gruppo perché non tiene il ritmo – lasciato anche dalle femmine – destinandolo a morte certa) o essere un surfista, che cavalca l’onda del cambiamento e cerca di dominarla?

Ecco una nuova domanda da fare alle imprese: siete solenghi o vi comprate un surf?

VS

Be Sociable, Share!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>